lunedì 25 agosto 2008

Mandy Patinkin da Quantico a Broadway

Mandy Patinkin, oltre ad essere un bravissimo attore e' anche un apprezzato di cantante di musical tenorile e dopo aver lasciato la serie tv Criminal Minds e' tornato al suo primo grande amore, il teatro.

Dopo aver 'frequentato' il Nevada's Pioneer Center for Performing Arts di Reno, dove ha portato in scena un suo piccolo tour, Patinkin e' stato scritturato per apparire in un progetto shakespeariano.

L'attore sara' Prospero, protagonista della commedia teatrale "La tempesta" (William Shakespeare), che sara' messa in scena il 3 settembre dalla Classic Stage Company.

Patinkin recitera' con Craig Baldwin (Sebastian), Yusef Bulos (Gonzalo), Angel Desai (Ariel), Karl Kenzler (Antonio), Nana Mensah (Female Sprite), Nyambi Nyambi (Caliban), Bhavesh Patel (Boatswain/Adrian/ Male Sprite), Michael Potts (Alonso), Steve Rattazzi (Stefano), Stark Sands (Ferdinand), Tony Torn  (Trinculo), ed Elizabeth Waterston (Miranda).

Patinkin ha preso parte gia' ad altri musical importanti in passato:

Nel 1980 Patinkin ha recitato nel musical di Andrew Lloyd Weber "Evita", nel ruolo del Che, performance che gli e' valsa un Tony Award; quattro anni dopo, ha ricevuto una nomination per il musical "Sunday in the Park with George". Nel 1991, sempre a Broadway, ha preso parte a "The Secret Garden", mentre nel 1997 ha portato in scena numerosi "one-man concert".

Non meno ricca la carriera televisiva, visto che nel 1995, grazie alla serie "Chicago Hope", Patinkin si e' portato a casa un' Emmy Award, senza contare che ha preso parte anche alla serie "Dead Like Me" e, appunto, a "Criminal Minds".

Per saperne di piu':
Fonti:

Nessun commento:

Posta un commento