mercoledì 16 marzo 2011

Matthew Gray Gubler nuova esperienza come regista

Matthew Gray Gubler è generalmente noto come "Gube", ma avrà un soprannome diverso dopo la regia di questa settimana in Criminal Minds.

"Qualcuno ha iniziato a chiamarmi Michael Bay Gubler, perché c'è così tanta azione in questo epsiodio", dice a TVGuide "So così poco di film d'azione che è stata una cosa divertente.

ATTENZIONE SPOILER
Infatti l'attore, diplomato alla NYU (New York University ndr.) specializzato in film inquietanti e ironici  - basta guardare le sue opere - e stravaganti, come il suo corso accelerato di film d'azione che comprende Mr. Fantastic (film di animazione ndr.).

"Questa è stata la mia principale fonte di ispirazione", dice con una risata. "Ad alcuni Sherlock Holmes. Io ho cercato di studiare e mi sono assicurato che i momenti d'azione siano stati fatti nel modo più efficace e cinematografico possibile. Soprattutto per il nostro spettacolo, che normalmente si caratterizza più con un coltello o un lento strangolamento, qui invece stiamo parlando di lanci di granate, mitragliatrici MP5. E' un sacco di roba nuova per il nostro show ed era nuovo per me. Ma ero molto felice di lavorare con queste cose, e non potrei essere più felice per come è venuta fuori. "

L'episodio, ovviamente, è agrodolce,dato che segna anche l'uscita di Paget Brewster da membro regolare della serie come Emily Prentiss. Dopo lo sconvolgimento di cast della scorsa estate che ha visto il licenziamento di A.J. Cook ed il numero ridotto di episodio per la Brewster, Peget ha richiesto Gubler, che ha fatto il suo debutto alla regia in Criminal Minds nella scorsa stagione, a dirigere il suo addio.

 
"Penso che gli scrittori lo abbiano visto allo stesso modo"
, dice Gubler. Sentivo che era molto importante che questo episodio fosse fatto da qualcuno all'interno della famiglia di Criminal Minds in contrasto conun regista esterna, perché ha a che fare con qualcosa di intenso per un membro regolare del cast.  Tutte le stelle allineate che ho avuto modo di dirigere. E 'stato un bellissimo scenario. Ho combattuto molto per questo ".

L'episodio conclude la storia di Prentiss con la nemesi del suo passato all' Interpol, il cattivo Ian Doyle (Timothy V. Murphy). All'inizio, Prentiss lascia di soppiatto il quartier generale del BAU per proseguire da sola contro Doyle.

Per rintrancciare Prentiss, che si fa torturare da Doyle (come Reid è stato torturato da James Van Der Beek), il team arruola un volto familiare: JJ (AJ Cook). Lei li aiuta a trovare Prentiss usando i file classificati dell'Interpol, e rivelando la sua connessione con Doyle e la sua precedente identità sotto copertura di Lauren Reynolds alla squadra per la prima volta. (L'episodio è intitolato "Lauren").

"Il ritorno di AJ Cook era interessante farlo specialmente per i fans. "Chi è il personaggio che può aiutarci a trovare Emily? " Naturalmente, è JJ, che ora al  Dipartimento di Stato. E'stato un piacere lavorare ancora con lei ed avere di nuovo la famiglia al completo ", dice Gubler."

"Come 'Mosley Lane' (il primo episodio alla regia), ho più di quello che dovrei, perché è un episodio importante per la la nostra squadra e per Paget. Ma, come il nostro brillante scrittore Frazier Breen ha detto, ci vuole questo per ... perchè gli amanti estremi dello show siano felici ed emozionati. Questo per i fans."
 
Ma la domanda da un milione di dollari è se Prentiss sopravvive alla resa dei conti con Doyle. Gubler ridacchia alla speculazione dei fans che Prentiss morirà, perché "c'è sempre un caso potrebbe tornare perché questo è il suo ultimo episodio " e "Tutto può succedere in TV". Brewster ha un'opzione per rimanere in Criminal Minds come un regular per la prossima stagione, ma di recente si è iscritta al pilot della NBC My Life as an Experiment.

In qualità di membro del cast originale, Gubler ha vissuto tutte le varie modifiche del cast,  comprese l'uscita a sorpresa di Mandy Patinkin nella 3° stagione e quella di Lola Glaudini nella 2° stagione (Brewster ha sostituito Glaudini). Dopo tutti i disordini fuori dallo schermo, l'attore dice di avere una visione ottimistica.

"Paget ha fatto un lavoro bellissimo. Fino all'ultimo momento della sua ultima scena, credo che nessuno si sia reso conto che non sarà in giro per un po. La sua presenza mancherà molto. ... Ma credo che una volta che hai interpretato un personaggio per più di 100 episodi, sei certo di poter dire che hai esplorato tutte le opportunità".

Gubler aggiunge" Ci sono vere tragedie nella vita che lasciare un grande lavoro in cui hai fatto cose grandi. Così, mentre sono molto triste nel perdere A.J. e Paget, sono di grande talento, donne molto speciali e care amiche le vedrò ancora, solo che non sarà sul jet del BAU nel l'immediato futuro. Chissà se torneranno? Mi guardo indietro all'evoluzione dello show e Mandy, Lola, AJ, Paget abbiamo avuto alcune persone davvero speciali e sono stato fortunato ad aver avuto la possibilità di lavorare con loro. Ho imparato molto da tutti quelli che ho incontrato qui".
Ha anche imparato molto dalla sua esperienza post-regia. L'anno scorso, dopo la preparazione di "Mosley Lane" Gubler, ha sofferto il ritiro dalla regia (tornando a fare l'attore ndr.) tagliandosi i capelli a casaccio.

"Questa volta ho fatto le extensions e le ho intrecciate come Milli Vanilli, quindi penso che i fans saranno contenti. Ho i rasta ora. No, sto scherzando! ", Dice." Non soffrirò il ritiro questa volta. La prima volta, non sapevo come sarebbe stata accolta e se sarei stato invitato di nuovo. Il a farmi soffrire è stato il pensiero di pensare che sarebbe stata l'ultima volta, che avevo nella mia vita, di dirigere divertendomi. Ma ora sono stato benedetto abbastanza per tornare a farlo, e sento un po meno il ritiro. Questo è stato un episodio triste, un episodio molto particolare. Sono molto orgoglioso di questo e spero che i fans lo apprezzeranno."

Fonte: TVGuide

Nessun commento:

Posta un commento