mercoledì 27 aprile 2011

Intervista a Thomas Gibson

Siamo sulle pendici nord del Lago Tahoe sul set di Criminal Minds, Thomas Gibson mantiene la sua concentrazione.

Intervista di Morgan Hudson
Quasi tutti i giorni, Thomas Gibson lo si può trovare nel clima da surf di Los Angeles, dove è protagonista nel crime-drama Criminal Minds oppure sulle zolle erbose di San Antonio, dove la moglie e i tre figli vivono. Oggi, però, è sulla neve, e va giù dritto con gli sci del Northstar-at-Tahoe Resort con i suoi occhiali da sole Persol stile Steve McQueen con gli sci.

Non che l'ex star di Dharma & Greg si stia prendendo troppo sul serio: quando un tizio in tuta verde acqua vintage scivola verso di noi, con Gibson non si può non scherzare, "Il look di Stein Eriksen che altro si può desiderare (Stein Eriksen è stato uno sciatore alpino norvegese degli anni 20 ndr)."

Morgan Hudson: E' come San Antonio? Non è troppo hard-core per il Sovrano della Repubblica del Texas, giusto?

Thomas Gibson: Non lo è. Ci sono adesivi ad Austin che dicono "Mantenere le stranezze di Austin". Per San Antonio è "Tenere San Antonio Azzoppato." [Ride.]

Morgan Hudson: Eri mai stato a Lake Tahoe prima?

Thomas Gibson:
ho sciato qui 12 anni fa, e l'ultima volta che sono stato qui c'erano 5 gradi e la gente con cui ero ha insistito per pranzare all'aperto.

Morgan Hudson: Resteremo dentro oggi. Dunque, Criminal Minds: sesta stagione, 15 milioni di spettatori a settimana. Non male.

Thomas Gibson:
Dio, è incredibile, non è vero? Tu ci dai 42 minuti e ottieni un unsub [abbreviazione di "soggetto sconosciuto" di un'indagine]. Si tratta di mettere al mondo nel verso giusto ogni settimana la tua creatura. Inoltre, non sottovalutare il gusto del pubblico americano per gli omicidi e per il caos.


Morgan Hudson: Avresti mai pensato che sarebbe stato un così grande successo?

Thomas Gibson:
C'è stato un buon pilot, ma non si sa mai. Siamo stati messi di fronte a Lost, che è stato grande perché non si aspettavano nulla, ma arrivare secondi. Come abbiamo fatto.

Morgan Hudson: Penso che si chiami non aspettarsi troppo.

Thomas Gibson:
[Ride] E' la chiave del successo in tutto! Nel golf, nello sci e mia moglie potrebbe dire anche nel matrimonio.

Morgan Hudson: Che cosa fa tua moglie?

Thomas Gibson:
Ha terminato il suo master in giocoleria della casa, focolare e tre figli. Lei è interessata a un settore emergente denominato psicologia somatica. Lei promette sempre di spiegarmelo! [Ride.] Tutto quello che so ora è che sembra essere un insieme di tutti i suoi interessi.

Morgan Hudson: Lasciate che i vostri figli guardino Criminal Minds?

Thomas Gibson:
Noooo, non lo hanno mai visto. Hanno 11, 8 e 6 anni. Forse quando ne avranno 40. Siamo stati a vedere il film di Michael Bay che è ridondante!Transformers. E uno dei personaggi ha detto, "Bros before Os." (slang che significa che gli amici devono venire prima delle donne ndr.) E io ho detto: "Sai una cosa? Questo non è appropriato. "Ma alcuni amici dei miei figli mi dicono:" Ho visto il tuo show! "E io dico:" Beh, spero proprio di no, perché non è OK. "

Morgan Hudson: "Ehi, stai lontano dai miei figli".

Thomas Gibson:
Esattamente. Anche mia moglie lo trova molto inquietante. Ne ho visti molto pochi. Johnny Depp ha detto che sta facendo tutte queste parti per i suoi figli, ed è veramente bravo, e mi manca non essere in grado di fare cose che i miei figli possono guardare. Io viaggio molto negli aeroporti e ci sono un sacco di persone che guardano Criminal Minds. È incredibile.

Morgan Hudson: Che tipo di cose dice la gente di te?

Thomas Gibson:
Ricevo un sacco di "Bello spettacolo in televisione," e fa molto piacere. Molti mi dicono "Come sta Dharma?" Anche dopo tutto questo tempo. L'ex star di Criminal Minds, Mandy Patinkin, ha raccontato una storia molto divertente era su un aereo e qualcuno lo ha visto mentre stava passando vicino alla sua fila e senza fermarsi gli ha detto, "ho apprezzato la maggior parte del suo lavoro." [Ride. ] Come, fai a far scivolare il coltello in là così in fretta?

Morgan Hudson: Esilarante. Ti sei mai sentito dire niente di simile?

Thomas Gibson:
La gente dice: "cosa stavi pensando, veramente, con Flintstones? Davvero? Psycho Beach Party? Davvero? "Sai, erano entrambi degli script divertente! E hanno avuto i loro momenti. Il problema è che sono cresciuto facendo teatro, e quando la commedia è finita, è finita. Si scompare per sempre. Qui non succede.

Morgan Hudson: E' meglio o peggio.

Thomas Gibson:
I residui aiutano a mantenere i miei figli a scuola, ma se c'è una cosa fatta male, lo sai che sarà per sempre.

Morgan Hudson: Sei orientato verso i films o la TV dopo?

Thomas Gibson:
Mi mancano tanto i miei ragazzi, continuare con questa serie ancora per un po' sarebbe comunque OK, ma se facessi un'altra serie tv, potrebbero venire. Ho voglia di dirigere una storia basata su un bizzarro racconto breve di Nicholson Baker chiamato "Sottosuolo" sulle patate killer. E' fantastico.

Morgan Hudson: Quanto ti manca fare commedia?

Thomas Gibson:
Abbiamo un tavolo di cose da leggere prima di cominciare le riprese di ogni episodio ed è l'unica volta che leggere ad alta voce andando avanti a dietro, risulta deprimente. E 'come dire, "Wow, dobbiamo davvero fare questo? Non possiamo una farsa in una camera da letto questa settimana? "

Morgan Hudson: Come hai fatto di recente a battere 63 altri candidati per Entertainment Weekly Underappreciated Entertainer of the Year Award.

Thomas Gibson:
sono stato davvero sorpreso ad essere stato così sottovalutato! [Ride.] Procedurale - e il nostro è un procedurale contorto, con un po' più di sviluppo del personaggio, che sono tradizionalmente ignorati da uno qualsiasi dei premi. Sarebbe ottenere il riconoscimento, ma non vorrei spezzare il cuore di qualcuno che non lo facessimo. E' una pacchia.


Fonte: CBS tramite SpoilerTV

Nessun commento:

Posta un commento