giovedì 26 maggio 2011

A.J. Cook di Criminal Minds: Preparatevi per una diversa JJ

INTERVISTA PER TV GUIDE

24 Maggio 2011 - di Joyce Eng

È stata sul set solo mezza giornata per il finale di stagione di Criminal Minds, ma è stato comunque un dolce ritorno a casa per A.J. Cook. "Tutti erano così contenti," dice a TVGuide.com. "Erano tipo, 'Finalmente! Va bene, perfetto, torniamo a quello che facciamo qui. Ci sei mancata. Siamo contenti che sei di nuovo con noi.' Amo tutti qui. È stato così fantastico rivedere gli operatori di ripresa e chiunque conosci e ami."
La fugace apparizione — la JJ dalle gambe scoperte della Cook ("È stato molto alla Mrs. Robinson, vero?" dice l'attrice) accetta in modo enigmatico un'offerta da Rossi (Joe Mantegna) per tornare a far parte della BAU — è stato solo un piccolo momento, ma l'attrice ritornerà al telefilm come regular questo autunno. La CBS l'aveva licenziata un anno fa solo per riassumerla lo scorso mese. I fan che hanno lanciato un'instancabile campagna mirata a riportare indietro sia la Cook che Paget Brewster, che ha un'opzione per tornare, sono eccitati per il ritorno della Cook, ma lei dice che non è stata una decisione semplice firmare il nuovo contratto per due anni. Leggete cos'altro Cook, che parteciperà con Mantegna allo speciale Sunday's National Memorial Day Concert (8/7c sulla PBS), ha da dire sul suo anno "sulle montagne russe", su cosa c'è in serbo per JJ e su cosa vuole fare per i fan.

Puoi descrivere come sono stati gli ultimi undici mesi?
A.J. Cook:
È stata una corsa sulle montagne russe, a partire dallo shock del non essere stata presa, al cercare di capirne il perchè, al non riuscire a saperlo veramente. Continuavano a chiedermi di tornare per alcune cose, quindi cercare di metterci una pietra sopra era difficile. Ma è andata bene. Sono stata capace di concentrarmi su cose che sono veramente importanti, come la mia famiglia, e semplicemente di tornare a recitare. È così semplice abituarsi ad interpretare un ruolo. Poi tutto d'un tratto quando ne vieni tirato fuori, è quasi come se dovessi ricordarti come recitare di nuovo! Tutta questa cosa mi ha fatto ricordare perchè amo recitare. Ho potuto lavorare con persone veramente splendide. Sto girando un film veramente bello proprio adesso [Least Among Saints] e sono così esaltata perchè la gente non mi ha mai visto in questo modo prima d'ora. È stato qualcosa di molto importante per me, specialmente dal momento in cui sto tornando in Criminal Minds. È stato divertente e una sfida, e amo le sfide.


Quando hai sentito che ti volevano indietro a tempo pieno?
Cook:
Beh, c'è stata una discussione andata avanti per un po' di tempo: "E se...? Vorresti...?" Dal primo giorno, mi hanno fatto sapere che sarei mancata e che volevano cercare di riportarmi indietro. Sapevo che avrebbero sempre tentato, ma dovevo andare avanti. ... Ho sempre saputo che ci poteva essere una possibilità, ma ovviamente fin quando non fosse stata reale, non volevo che continuassero a venire da me. ... Hanno fatto l'offerta [lo scorso mese]. Press'a poco quando la notizia è venuta fuori è coinciso con il momento in cui io l'ho saputo! Sono sorpresa da Internet e da come velocemente le cose si muovano. Tutto è più o meno accurato. È folle.

Hai detto "si" subito o ci hai pensato?
Cook:
No. [Ride] Ci ho pensato tanto e mi ci sono anche stressata. Alla fine della giornata, è semplicemente successo che io abbia preso la giusta decisione per la mia famiglia al momento. Penso che una cosa da chiarire per tutti è che non ero seduta comoda in attesa che tornassero. Avevo altre offerte. C'erano altre cose che sarebbero potute essere magnifiche, ma non avevo intenzione di raccogliere la mia famiglia e spostarli fuori dal paese e fuori dallo stato per inseguire qualcosa che non amavo al cento per cento. Avrebbe avuto senso per la mia famiglia e per la mia seconda famiglia — Criminal Minds! ... Ho parlato molto con alcuni del cast e con i produttori e sceneggiatori. ...Sono esaltata per il mio ritorno lì, anche da un punto di vista della recitazione. Penso che questa sia una JJ diversa da quella che abbiamo visto in passato, quindi sono curiosa di vedere dove porterà.

Sembra molto più sicura di sé. Quasi non ti ho riconosciuto nell'ultimo episodio di Paget — in senso positivo.
Cook:
Lo so! Si, è una donna diversa — una donna sicura di sé, alla "Ho lavorato per il Dipartimento di Stato". Ma è questo che mi piace. Se dovevo tornare, non volevo ritornare a quello che ero perchè a quanto pare non era ritenuto importante abbastanza da avermi lì fin dal principio! [Ride] Volevo essere sicura che il personaggio andasse da qualche altra parte e fosse utilizzato. ... Ne abbiamo parlato molto, io ed Erica [Messer], che è ora la nuova showrunner. ... Quello che amo di loro è che sono aperti al dialogo. È sempre stato così con sceneggiatori e attori. Penso che i fan siano in un certo senso spaventati che io mi stia trasformando in questa enorme donna che sottomette anche gli uomini!

Alcuni pensano che tu possa essere la nuova capo unità.
Cook:
Lo so, vero? Non ne ho idea. La nuova Strauss? Non lo so!

Quando ti hanno fatto uscire di scena, hanno fatto intendere che non ci fosse altra scelta tranne che tu andassi via. Quindi come puoi parlare con Rossi alle spalle di Hotch e accettare un'offerta che lui ti ha fatto quando ci sono tagli al budget?
Cook:
Si, voglio dire, è uno di quei cliffhanger dove rimani tipo, "Cosa? Perchè non sta parlando con Hotch?" Ti dirò perchè! Joe ha un contratto e Thomas [Gibson] no! [Ride] Si stanno semplicemente coprendo le spalle. Io sto sperando che tutti tornino indietro e che possiamo fare lo show che i fan amano vedere ogni settimana. È questo ciò per cui tutte le nostre dita sono incrociate.

Vedremo più della vita in famiglia di JJ? Tuo figlio interpreterà ancora Henry?
Cook:
Beh, io l'idea l'ho lanciata! Della serie, "Sapete, Mekhai è ancora disponibile!" [Ride] Ha fatto veramente un ottimo lavoro la prima volta e ora è più grande e più assennato! Sono sicura che lo faremo accadere. Ma lo vedremo andare in onda questa stagione. Ci soffermeremo su questo un po' di più.

Non abbiamo visto JJ tenere una conferenza stampa e gestire i media nell'ultima stagione come nelle precedenti. Torneremo ai vecchi tempi?
Cook:
Non sono sicura se tornerà a quello. Sono così vaga! Tutto quello che so è basato sulle conversazioni che ho avuto e non voglio fare la figura dell'idiota se torno a fare esattamente quello che facevo! "Oh, te l'abbiamo detto solo per riaverti!" [Ride] Ma penso che è sicuro dire che sarà sempre la portavoce della BAU, ma si evolverà. ... Ha lavorato ad un livello così assurdo al Dipartimento di Stato che penso che sia tornata ... capace di gestire qualcosa di più. Ma sarà comunque colei che si prende cura degli altri, sarà sempre quella JJ che chiunque ha amato.

Lei e Hotch sono al corrente della "morte" di Prentiss. Sento che dovrà essere rivelato alla squadra anche se Paget non torna indietro. Quali pensi che saranno le ripercussioni?
Cook:
Deve, giusto? Hanno un sacco di bolle in aria al momento! Poveri sceneggiatori! Siano benedetti i loro cuori. ... Ma questo potrebbe trasformarsi in problemi di fiducia nei confronti di JJ. Penso che capirebbero. È stato fatto perchè Prentiss potesse vivere. Ci sono molti differenti modi in cui possiamo gestirlo e lavorarci sopra. È stato atroce per JJ dover fare questo a tutti loro. ... L'ha fatta a pezzi, ma penso che mostri quanto sia cresciuta e stia facendo il suo lavoro. È stata un'[uscita] ad effetto per Paget. Ha fatto un lavoro splendido e se l'è meritata. Io ho avuto due episodi per dire, "Pace, amici!" Sono così contenta che le abbiano scritto questo arco veramente intenso. È andata via con esplosioni di pistole.

Molti fan si sono arrabbiati per Seaver (Rachel Nichols) "che ha rimpiazzato" JJ.
Cook:
Non ha niente a che fare con lei. Erano solo arrabbiati a causa dell'intera situazione. Tutta la cosa è stata schifosa e penso che hanno cercato di sistemarla troppo velocemente, e penso che questo abbia irritato la gente nel modo sbagliato — specialmente dal momento che lei in un certo senso mi somiglia! [Ride] Onestamente non stavo guardando, quindi non so bene cosa abbia fatto. Da quello che ho capito, lei è un cadetto. Mi metto anche nei suoi panni perchè è una difficile situazione in cui entrare a far parte. L'intera faccenda è così bizzarra per chiunque sia coinvolto e in un certo senso non ha precedenti.

Che cosa ti senti di dire ai fan?
Cook:
Sono commossa che abbiano dato voce ai loro pensieri e che questo sia arrivato direttamente a me. Mi ha fatto sentire come se tutto sarebbe andato bene e che queste persone mi avrebbero supportato dovunque fossi andata. Si, sono arrabbiati per la questione di Criminal Minds, ma loro mi apprezzano veramente come attrice e molti di loro erano tipo, "Siamo curiosi di sapere cosa farai dopo." Questo mi ha fatto sentire veramente bene. Voglio dire, grazie! Che altro potrei dire? È stato folle! Non c'era una spiegazione. ... Hanno deciso di prendere una decisione creativa e sono autorizzati a farlo. È il loro show. Ma i nostri fan sono così leali. Loro lo amano. Sono contenta che lo facciano. Non fate casini con i fan di Criminal Minds! Farò fare delle magliette per loro!


Fonte: TvGuide traduzione di  MARY15389 di Criminal Minds Italia

Nessun commento:

Posta un commento