mercoledì 11 luglio 2012

Alex Blake; un nuovo profiler per il team BAU


Curiosi di conoscere un po' meglio chi sarà Alex Blake, il nuovo profiler del team BAU nell'8° stagione? Ecco cosa racconta Erika Messer, a TVGuide, su di lei e sulla stagione che hanno appena iniziato a girare.


Ci sarà un nuovo volto che entrerà nell' Unità di Analisi Comportamentale in Criminal Minds questo autunno.

Jeanne Tripplehorn si unirà al cast durante 8° stagione nel ruolo di come Alex Blake, un agente veterano dell'FBI  specializzata in linguistica. Riempirà il vuoto lasciato della partenza di Emily Prentiss dopo che Paget Brewster ha deciso di lasciare la serie alla fine della scorsa stagione. Alcuni spettatori potrebbero essere sospettosi sul nuovo personaggio, ma il produttore esecutivo Erica Messer dice a TVGuide.com che va bene così - a quanto pare alcuni dei membri del team condivideranno quella sensazione.

"Quando incontreremo Alex Blake, sarà il primo incontro anche per Morgan [Shemar Moore] e Garcia, perché sono stati lontani, in servizio temporaneo a Londra," ci dice la Messer. "Questo permette a Garcia [Vangness Kirsten] di fare tutte le domande che il pubblico vorrebbe fare."

Originariamente aveva detto che non voleva sostituire Prentiss subito. Che cosa è cambiato?
Erica Messer: Alla fine della scorsa stagione, eravamo tutti dell’idea che la scelta migliore fosse di lasciar correre sulla perdita di Prentiss, un po’ come accadde con Mandy Patinkin. Pensammo che, vista la storia dello show, l’avremmo fatto di nuovo. Ma non dipende solo da noi. Ci sono un sacco di persone agli studios e al network che volevano che vi fosse un nuovo personaggio. Quindi, abbiamo deciso di farlo, e Jeanne Tripplehorn è fantastica. 

Cosa puoi dirci del suo personaggio?
Erica Messer: Il nome del suo personaggio è Alex Blake, e lei ha avuto un trascorso con il BAU, come  agente. La sua specialità è la linguistica. Lei è un'esperta in linguistica  e  persone come Reid [Matthew Gray Gubler] hanno imparato da lei.

Si erano già conosciuti?
Erica Messer: Si. Oltre ad essere un agente speciale supervisore, è anche professore alla Georgetown University, e Reid è stato docente-ospite presso la sua classe di linguistica forense. Quindi hanno una bella storia professionale insieme.

Come conosciamo Alex?
Erica Messer Sono passati due mesi. Prentiss non ha lasciato il team il giorno dopo il matrimonio. E' stato fatto un percorso ed è stata trasferita altrove mentre il team ha iniziato a fare i colloqui per trovare il giusto sostituto. Ci è voluto molto tempo. Quindi, quando incontriamo Alex Blake, è anche il suo primo incontro con Morgan e Garcia, perchè sono stati a Londra per un lavoro temporaneo. Quando tornano, il resto del della squadra è già su un caso con lei, ma è la prima volta che  Morgan e Garcia lavorano con lei. Questo permette a  Garcia di porre tutte le domande che il pubblico vorrebbe fare.

C'è un motivo per cui Garcia non si fida della nuova arrivata?
Erica Messer  Si. Alex è davvero intelligente e capace e molto credibile, e penso che ci sia una minaccia in questo. Questo team è esistito senza di lei, quindi non è come se lei fosse venuta per salvarlo. Capisce che lei è molto intelligente, una donna capace all'interno della squadra. Non è necessariamente diffidenza, ma è solo, "Ho bisogno di conoscere questa persona che sta per  sedersi a questo tavolo con me per i prossimi anni, magari molti". C'è una dinamica molto reale per  Morgan e Garcia. Queste cose accadono la prima volta che si incontrano un nuovo collega.

Forse è un bene che Reid sia un suo alleato?
Erica Messer  Già. E' una scorciatoia per loro sul lato professionale. Proprio il fatto che si sono conosciuto per un po' al di fuori dell'ufficio aiuta. E' tutto ancora basato sulla professioalità, ma non aiuta sicuramente.

Ti piacerebbe respingere adesso eventuali relazioni teoriche tra Hotch e Alex ?
Erica Messer  Dico sempre che quando i tuoi eroi sono coinvolti romanticamente, lo show cambia così tanto. So che tutti hanno amato le dinamiche tra Prentiss e Hotch, ed è quello che sembrava nel finale di stagione dal modo in cui ballavano.  Volevo che tutti capissero il messaggio che tra quei due, in un altro momento, forse sarebbe successo qualcosa. Ma che non accadrà mentre lavorano insieme. Sono molto sicura di questa regola. Alex è impegnata in una relazione e Hotch è ancora impegnato con Beth.

Conosceremo l'altra metà di Alex?
Erica Messer  Credo che, alla fine, vedremo questa persona. Meno è  e meglio è con molti di questi nuovi personaggi. Vuoi che loro di restino  un po' misteriosi. Prentiss è stata un mistero per molto, troppo tempo, ma poi in realtà nella 6° Stagione abbiamo svelato tutto. E' raro che ci incontriamo l'altro metà di un personaggio. Sapevamo di Haley fin dall'episodio pilota. Sappiamo di Beth perché volevamo vedere di nuovo Hotch sorridere. Abbiamo incontrato la prima ex di Rossi. Ho citato alcuni esempi, ma non è qualcosa che facciamo spesso. Non riesco a immaginare di fare con lei quanto abbiamo fatto con Prentiss.

Quando Prentiss e JJ hanno lasciato lo show un paio di stagioni fa, i fans non hanno accettato il personaggio di Rachel Nichols. Non sei preoccupata che ci sia una reazione simile anche stavolta?
Erica Messer  Mi preoccupano un sacco di cose, e questa è certamente una di quelle. Prentiss era una presenza molto importante nella serie e quello che consola un po’ tutti quanti è che è stata una sua scelta quella di andarsene. E’ stata effettivamente una scelta di Paget, e noi abbiamo scritto che è stata Prentiss a scegliere di andarsene. Questo aiuta quando la storia nella vita reale simula quello che vediamo sullo schermo. La sfida di fare in modo che la storia non si ripeta questa volta è di essere sicuri che chiunque sia il nuovo membro del team, abbia molta credibilità. Era difficile farlo con il personaggio di Rachel Nichols perché lei era troppo giovane. Sì, aveva una qualifica molto specifica, essere la figlia di un serial killer, ma non abbiamo avuto la possibilità di esplorare bene il suo personaggio. Penso che quando introduci una recluta in un team d'elite, le persone si ribellano. Ma Alex è un agente con una certa esperienza, che si unirà ad un team d'elite, ed il suo arrivo è meritato.


State lavorando su un tema in particolare per questa stagione?
Erica Messer Un po’. In questo momento abbiamo un sacco di storie che ritornano. La stessa storia che si ripete. Questa stagione inizia con un Soggetto Ignoto che ritorna. E’ sparito per un po’ e adesso sta uccidendo di nuovo. Nasce dall'idea che anche i cattivi imparano dal passato.

Quando abbiamo parlato, alla fine della scorsa stagione, hai detto che volevi raccontare alcune storie sulle origini di questa stagione. Sei sempre di quell'idea?
Erica Messer  Sì. Abbiamo parlato di questo. C’è nell’aria l’idea di fare una sorta di “The Avengers”, per conoscere le origini di tutti e su come arrivati a lavorare insieme. Mi piacerebbe ancora farlo, e dato che questa stagione stiamo introducendo un nuovo personaggio e  la sua storia passato con il BAU, vorremmo farlo con tutti i  personaggi. E’ una cosa che stiamo ancora tentando di definire. E’ un po’ presto per trovare story line di questa stagione, ne stiamo parlando ora.



Nessun commento:

Posta un commento